Gli investimenti in residenze sanitarie assistenziali RSA in UK hanno reso il 10,9% nel 2018

Socinvest UK Notizie

Il livello di interesse da investitori esteri nell’assistenza sanitaria nel Regno Unito è una particolare fonte di incoraggiamento e vi sono solide e concrete prove che suggeriscono che questo andamento proseguirà.

La domanda per strutture sanitarie nel Regno Unito non è solamente spinta dai dati demografici, bensì anche dalla carenza di camere in RSA e dal reddito assicurato contrattualmente a lungo termine ancorato all’inflazione.

Knight Frank, consulente immobiliare globale, indica nel suo ultimo rapporto di ricerca Healthcare Capital Markets 2019, un anno molto positivo per gli investimenti nel settore sanitario, con un aumento del 13% delle transazioni documentate a £1,49 miliardi nel 2018.

 

compravendite immobili sanitarie

 

Gli investitori nazionali e gli investitori esteri attratti da buone rendite aumentano del 13% su base annua. Gli investitori domestici continuano a investire in strutture sanitarie con le società immobiliari quotate che rappresentano poco più della metà di tutte le operazioni con £800 milioni di investiti.

Gli investimenti immobiliari esteri nel settore degli immobili sanitari in UK sono aumentati del 20% e si avvicinano al picco del 2013, quando il 70% di tutto il capitale giunse dall’estero. Le case di cura e gli alloggi per anziani rappresentano il 24% di tutte transazioni con £350 milioni investiti nel 2018.

Con rendimenti complessivi del 10,9%, il settore sanitario ha sovra-performato la media di tutti settori immobiliari del Regno Unito per il terzo anno consecutivo nel 2018 e continua ad essere attraente rispetto ad altri settori immobiliari.

Julian Evans, responsabile Healthcare Hotels & Leisure, Knight Frank, ha commentato: “Con un rendimento medio pari all’8,3% negli ultimi cinque anni, gli investimenti nel settore sanitario rimangono estremamente interessanti”.

 

rendimenti immobili UK

 

Sebbene gli investimenti immobiliari esteri in immobili commerciali nel Regno Unito si siano attenuati negli ultimi cinque anni, i fondi europei e gli investitori globali continuano a cercare esposizione sul mercato immobiliare sanitario del Regno Unito.

“L’invecchiamento della popolazione nel Regno Unito significa anche che gli investitori focalizzati sull’assistenza sanitaria residenziale saranno suscettibili di diversificazione anche nel settore abitativo senior con l’emergere di questo nuovo modello. Nel complesso, il futuro del settore immobiliare sanitario sembra sia su una traiettoria robusta e stabile.”

Seppur questi dati si riferiscono all’attività di investitori istituzionali, SOCINVEST invece si rivolge a coloro che, con appena £70,000, possono effettuare investimenti in camere di case di cura in Inghilterra ottenendo rendite assicurate annue del 10.8%.

Non esitate ad iscrivervi anche alla newsletter SOCINVEST e mettete un like alla pagina Facebook per non perdere tutte le novità del mercato immobiliare in Inghilterra e la commercializzazione di nuovi investimenti immobiliari esteri sicuri ed alternativi in residenze sanitarie.

Contattateci per ulteriori informazioni e buon investimento immobiliare!

 

Vuoi Maggiori Informazioni sugli Investimenti Esteri ad Alto Rendimento ?

Consenso al trattamento dei dati personali